www.hypersmash.com Ping your blog

venerdì 17 febbraio 2012

Alla riscoperta dei lupini!



Per molto tempo si è pensato a questo legume solo come passatempo da mangiare al cinema, avvolto in un cartoccio.

Oggi invece, i lupini, sono oggetti di varie ricerche. Il suo alto contenuto proteico (43% su 100g di farina) è superiore a quello della soia e delle uova, paragonabile alle proteine della carne.
R ecenti studi hanno dimostrato che nel lupino è presente una particolare proteina con potere ipocolesterolemizzante e ipoglicemizzante, caratteristica di particolare interesse per chi soffre di diabete.
Molto più elevato di tutti gli altri legumi è l'apporto in fibra, mentre l'apporto in grassi è inferiore rispetto a quello della soia. Buono il rapporto tra gli acidi grassi omega 6/omega3. Tra le varie caratteristiche positive del lupino risalta anche l'assenza di glutine che lo rende adatto ai celiaci.
 

Di seguito propongo tre modi per utilizzare questo legume in cucina, sia come farina che al naturale.

Bistecchine di lupino

Ingredienti (8 bistecchine)
60 gr. di preparato per seitan
40 gr. di farina di lupino
1 cucchiaino di amido di mais
1 cucchiaino di olio d’oliva
sale
spezie

Per il condimento
1 porro
pomodori secchi
capperi
pinoli
olive sotto sale

Procedimento

Mescolare le farine e aggiungere il sale e le spezie. Quindi aggiungere l'olio e l'acqua fino ad ottenere un composto morbido e malleabile.
Far riposare l’impasto per almeno un paio d'ore. Staccare dei pezzetti d'impasto e modellare le bistecchine, adagiarle sulla carta forno oliata. Lasciarle riposasre 3/4 ore rigirandole un paio di volte.
A questo punto adagiarle su una vaporiera e cucinarle per circa 20 min.
Affettare il porro a rondelle e farlo appassire in una padella con un po d'olio, aggingere i podomori secchi tagliati sottili, i pinoli, i capperi e le olive (nel aggiungere sale fare attenzione in quanto ci sono ingredienti già molto salati).
Aggiungere le bistecchine e continuare la cottura a pentola coperta rigirando un paio di volte.

Burger di lupino

Ingredienti (6 burger)
150 gr di tofu
190 gr di farina di lupini
60 gr di farina di ceci
2 cucchiai di olio di oliva
sale
curry
pepe
erbe aromatiche
acqua

Procedimento
Frullare tutti gli ingredienti in un mixer in modo che si amalgamino per bene. Aggiungere acqua, senza fermare il frullatore, fino a formare un impasto ben compatto.
Formare sei palline e formare i burger con la pressa foderata di carta forno (si possono fare anche a mano ovviamente).

Infornare per 20 minuti a 200 gradi, oppure in padella con un filo d'olio.
Qui sono serviti con una insalatina di lattuga, arance, olive nere sottosale e aceto balsamico.


Bocconcini di lupino


Ingredienti 
500 gr di Lupino sottovuoto
6 cucchiai di farina
Pane grattugiato
Olio
Prezzemolo
Acqua

Procedimento

Lasciare a bagno i lupini per qualche minuto quindi sbucciarli (incidere la buccia con un coltellino e premere)

Metterli nel mixer insieme alla farina, aggiungere piano piano acqua fino ad ottenere la giusta consistenza (circa mezzo bicchiere), aggiungere prezzemolo a piacere.
Con le mani bagnate fare delle palline, passarle nel pane grattuggiato.
Cuocere in forno a 180° per 20 minuti oppure friggere.

0 commenti:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ping your blog