www.hypersmash.com Ping your blog

martedì 8 maggio 2012

Minestra di fave e cicorie


Nei giorni scorsi il clima non è stato dei migliori da queste parti, faceva freddino. Allora una zuppetta calda ci stava proprio bene.
Ho utilizzato le fave secche ma visto il periodo se trovate quelle fresche è anche meglio.



Ingredienti
300 g di fave secche
600 g di cicorie
1 cipollotto fresco
1 aglio fresco
1 carota
1 costa di sedano
1 peperoncino
1/2 bicchiere di vino bianco
sale
pepe


Procedimento
Mettere le fave secche in ammollo per almeno 12 ore.
Pulire la cipolla, il sedano e la carota; tagliare tutto sottilmente e far soffriggere con dell'olio (io lo faccio direttamente nella pentola a pressione), aggiungere le fave e lasciar insaporire un paio di minuti, quindi sfumare con del vino bianco.  Coprire d'acqua, salare e chiudere la pentola calcolando circa circa 20 min dal fischio.


Nel frattempo mondare la cicoria e lavarla bene. Scolarla e farla scottare in acqua bollente salata per 15 minuti. 
A cottura ultimata scolare bene la cicoria dall'acqua di cottura.
Tritare l'aglio fresco e scaldarlo in un po d'olio con del peperoncino, unire la verdura e far saltare alcuni minuti.




A cottura ultimata aprire la pentola a pressione, unire la cicoria alla zuppa di fave, regolare di sale e pepe quindi servire caldo.


Abbinamento
In questo caso scelgo un vino pugliese: un Alezio rosato proveniente da uva negramaro, tipiche uve della zona.

0 commenti:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ping your blog